Seguici su Visita il profilo di Secretary.it su Linkedin
Visita il profilo di Secretary.it su Facebook Visita il profilo di Secretary.it su Twitter
Visita il profilo di Secretary.it su YouTube
Instagram il blog di Secretary.it

Fai conoscere Secretary alle tue amiche!


Invia

DONNE E LAVORO: Trovare il benessere dentro e fuori l’orario lavorativo

business woman

In collaborazione con Ragosta Hotels Collection, brand italiano dell'hotellerie, abbiamo realizzato un sondaggio volto a capire come le Assistenti di direzione vivono oggi l’ambiente lavorativo e se riescono a trovare un equilibrio tra vita privata e professionale.

 

Il sondaggio, svoltosi nel mese di febbraio, ha coinvolto un campione di 260 Assistenti di Direzione residenti in tutta Italia. Dai risultati è emerso un importante cambiamento in positivo per la donna sia nella sfera pubblica sia privata: maggiore emancipazione, consapevolezza di sé e potere sono i nuovi aspetti che riguardano la donna professionista.

 

In particolare, il sondaggio ha rivelato che:

  • il 59% delle intervistate ha dichiarato di avere lo stesso comportamento sia in ambito professionale sia privato. Il restante 41% ha dichiarato di sentirsi più rilassata e aperta in famiglia, solo perché in ufficio si ha necessità di mantenere una maggiore precisione e concentrazione, e non per dare un’immagine diversa ai propri colleghi. Le donne quindi non hanno più bisogno di indossare una maschera o rivestire un atteggiamento differente sul luogo di lavoro per essere stimate. Sono consapevoli del proprio valore come professioniste e del loro valore aggiunto come donne;
  • il 78,5% delle intervistate si dichiara soddisfatta del proprio lavoro. Il senso di responsabilità, l’autonomia organizzativa, la fiducia che l’azienda ripone in loro, la dinamicità e varietà dei compiti assegnati, sono tutti aspetti che le fanno sentire tenute in considerazione e parte di un team, al di fuori del proprio nucleo familiare. Solo il 2% lo vive con disagio;
  • sempre due terzi del campione ritiene che l’azienda si preoccupa per loro e del loro benessere, anche se per fare ancora meglio le intervistate richiedono una maggiore flessibilità, soprattutto di orario, confronto e comunicazione per poter organizzare al meglio impegni personali e lavorativi. Un aspetto importante, che va ad avvalorare la tesi secondo cui lo smart working e la volontà di porre le persone al centro sono gli aspetti più importanti per la felicità e una maggiore produttività dei dipendenti;
  • siccome il 65% delle intervistate conferma che un posto di lavoro diventa stressante quando il capo è una persona prevaricatrice (ma solo il 29,8% è spaventata dalla eccessiva mole di lavoro) abbiamo chiesto loro: Cosa faresti se da domani il capo fossi tu?

 

Se sei interessata a conoscere questa e altre interessanti risposte consulta i risultati del sondaggio completo Parte 1 - Parte 2

 

 

 

 

In collaborazione con


Ragosta Hotels Collection

 

I risultati hanno sottolineato il ruolo chiave di queste figure, ancora sottovalutato ma decisamente più 'proattivo' rispetto al passato. Vere e proprie 'leader' pazienti, precise e dai nervi saldi, influenti e decisionali, anche nella propria vita privata. Dispensatrici di consigli e indicazioni utili ai loro capi ma anche alle loro aziende.

 

 

risultati sondaggio

 

 

 

pdf I risultati del sondaggio Parte 1
pdf I risultati del sondaggio Parte 2

 

 

Rassegna stampa
Leggi le nostre uscite sulla stampa!

Partecipa alla nostra Community:

VOTA
VOTA
COMMENTA
COMMENTA
Stampa
STAMPA
VINCI
VINCI
CONDIVIDI
CONDIVIDI

Chiudi Entra in MySecretary

Inserisci Nome Utente e Password e entra nel portale


Secretary.it
Nome Utente


Password


Ricordami   |   Hai dimenticato la password?
Non sei ancora iscritto? Iscriviti.