Seguici su Visita il profilo di Secretary.it su Linkedin
Visita il profilo di Secretary.it su Facebook Visita il profilo di Secretary.it su Twitter
Visita il profilo di Secretary.it su YouTube
Instagram il blog di Secretary.it

Professione

Fai conoscere Secretary alle tue amiche!


Invia

La gestione delle emozioni

Le emozioni: una marcia in più!


Gestione-delle-emozioni

 

Amare non è guardarsi a vicenda, ma guardare nella stessa direzione!

Antoine de Saint-Exupéry

 

L’emozione è l’attivazione dell’aspetto più istintuale delle nostre azioni e della nostra vita: racchiude intenzione, percezione, filtri emotivi e barriere.

 

Sappiamo bene, infatti, che le nostre emozioni influiscono molto sul nostro stato d’animo e sulla nostra comunicazione e influenzano il nostro modo di affrontare i vari momenti della giornata: se mal gestite, senza che lo vogliamo, rendono alcune situazioni più difficoltose di quanto in realtà non lo siano veramente, mentre invece, se sfruttate adeguatamente, rappresentano una riserva ricchissima di energie extra.

 

Guidare le emozioni

Come fare quindi a “guidare” le nostre emozioni verso una direzione precisa, senza che ci travolgano, o che ci tengano in ostaggio in quelle situazioni in cui “è più forte di me”?

Innanzitutto è bene chiarire che la gestione delle emozioni rientra nel tema più ampio della negoziazione e che le emozioni non si possono ridurre, o nascondere, come la polvere sotto al tappeto: imparare a gestire le proprie emozioni non significa “sentire di meno”. Al contrario, gestire le proprie emozioni significa legarle a qualcosa di funzionale, e usarle come delle leve per arrivare più facilmente o con più potenza ai nostri obiettivi. Molte volte infatti perdiamo di vista i nostri obiettivi e ci lasciamo prendere dalle emozioni, di qualsiasi genere: nervosismo, frustrazione, esaltazione, rabbia, angoscia, etc.

 

Tecnica

La tecnica concreta che vi offriamo in questo numero è la seguente: ricordatevi di tenere ben presente il vostro obiettivo. Non perdetelo mai di vista. Se vi sentite prese dalle vostre emozioni fermatevi qualche minuto, anche solo per respirare e per ricordarvi qual è lo scopo per il quale state lavorando o agendo: il motivo per cui siete in quella situazione, che cosa volete raggiungere.

Questo vale sia nel lavoro, ad esempio durante una riunione dove una collega vi fa innervosire sollevando problematiche futili, sia nella vita privata, quando magari vostro il vostro compagno sembra non vi dia affatto retta, facendovi salire il sangue alla testa.

Se possiamo unire alla forza delle nostre emozioni anche quelli che sono i nostri obiettivi, costruiti razionalmente, allora aggiungiamo un grande punto di forza alle nostre giornate, e a noi stesse!

 

Allenamento

Questo può apparire non facile...e infatti non lo è! Per questo motivo è necessario allenarsi per arrivare ad avere un’ottima gestione delle proprie emozioni. Inoltre funziona, ed è per questo che vale la pena farlo...

Vi rimando al nostro sito www.etline.it dove potrete trovare indicazioni legate a questa tematica, in particolare nel nostro corso: “Un incontro tra mondi emozionali: tecniche per negoziare e risolvere i conflitti in azienda e nella vita”.

 

Per approfondire il tema e apprendere tecniche negoziali vi suggeriamo il percorso “LA NEGOZIAZIONE PER ASSISTENTI” di Secretary.it in collaborazione con ETLINE e Associati.

Vi auguro un buon allenamento e... ricordatevi sempre IL VOSTRO OBIETTIVO!!

 

 

ETLINE E Associati   Etline e Associati
 

Realizza interventi formativi con e per le aziende con l'obiettivo di far emergere e ottimizzare le potenzialità personali e aziendali, per innescare o accelerare il processo di crescita in ogni realtà produttiva. 


www.etlineeassociati.it

Partecipa alla nostra Community:

VOTA
VOTA
COMMENTA
COMMENTA
Stampa
STAMPA
VINCI
VINCI
CONDIVIDI
CONDIVIDI

Chiudi Entra in MySecretary

Inserisci Nome Utente e Password e entra nel portale


Secretary.it
Nome Utente


Password


Ricordami   |   Hai dimenticato la password?
Non sei ancora iscritto? Iscriviti.