Seguici su Visita il profilo di Secretary.it su Linkedin
Visita il profilo di Secretary.it su Facebook Visita il profilo di Secretary.it su Twitter
Visita il profilo di Secretary.it su YouTube
Instagram il blog di Secretary.it

Professione

Fai conoscere Secretary alle tue amiche!


Invia

Il colloquio di lavoro

I giusti consigli per non essere impreparate


Colloquio di lavoro

 

L’energia positiva delle vacanze rende settembre, ancor più di gennaio, il periodo più fertile per nuovi progetti. 

 

Se al rientro dalle ferie il lavoro non vi soddisfa più, o se cercate nuove opportunità, può essere questo il momento giusto per cambiare.

 

Cercano te!

Consultate la sezione Cercano te di Secretary.it: è costantemente aggiornata con le migliori opportunità di lavoro, per offrire a tutte le iscritte un servizio ad alto valore aggiunto, con il know-how delle nostre consulenti nell’ambito Risorse Umane.

E, se avete un colloquio in vista, ecco alcuni suggerimenti per affrontarlo al meglio:



Prima

  • Conosci te stesso: quale lavoro ti riesce meglio? Quali sono i tuoi punti di forza e di debolezza? Quali sono i tuoi obiettivi di carriera a lungo termine?
  • Raccogli informazioni sull’azienda: i selezionatori lo apprezzano.
  • Ogni colloquio è uno scambio a doppio senso: prepara anche le domande che tu vuoi fare al selezionatore.
  • Verifica data e luogo del colloquio, il nome del selezionatore e la sua posizione.
  • Porta un piccolo dossier contenente l’annuncio di lavoro, qualche stampa del sito aziendale, una copia del tuo CV e i tuoi attestati.

 

Durante

  • Sii puntuale: non c’è niente di peggio di un candidato che si deve scusare per essere arrivato tardi. Assicurati di avere con te un numero di telefono nel caso dovessi avvisare di un ritardo inaspettato.
  • Valuta la tua comunicazione non verbale: non conta solo ciò che dici, ma anche come lo dici. In questo, i primi 30 secondi sono fondamentali. L’obiettivo è avere un’aria di piacevole entusiasmo.
  • Dimostra di voler davvero lavorare per quell’azienda e di essere all’altezza del lavoro proposto, ma non recitare. Usa la prima parte del colloquio per fare marketing di te stesso e spiegare cosa puoi offrire all’azienda. Non toccare subito l’argomento economico.

 

Dopo

  • Stendi alcuni appunti: cosa pensi sia andato bene e le aree in cui, invece, ti sei sentito debole. Anche se non dovessi essere richiamato, analisi di questo tipo ti possono aiutare nel caso di futuri colloqui.

 

Prima di un colloquio di lavoro bisogna sempre fare attenzione agli errori da non commettere anche perché, a volte, comincia fuori dalla porta proprio davanti alla segretaria.

 

Fonte: Panorama

Leggi l'articolo completo

 

 

 

 

 

Partecipa alla nostra Community:

VOTA
VOTA
COMMENTA
COMMENTA
STAMPA
VINCI
VINCI
CONDIVIDI
CONDIVIDI

Chiudi Entra in MySecretary

Inserisci Nome Utente e Password e entra nel portale


Secretary.it
Nome Utente


Password


Ricordami   |   Hai dimenticato la password?
Non sei ancora iscritto? Iscriviti.