Seguici su Visita il profilo di Secretary.it su Linkedin
Visita il profilo di Secretary.it su Facebook Visita il profilo di Secretary.it su Twitter
Visita il profilo di Secretary.it su YouTube
Instagram il blog di Secretary.it

Professione

Fai conoscere Secretary alle tue amiche!


Invia

Immagine e benessere

Come ti senti/vedi davvero?


 

Come ti senti/vedi davvero?

 

 

Avete presente quei giorni in cui qualsiasi cosa indossiamo non ci piace? La stessa gonna che pochi giorni fa ci faceva sentire bellissime, oggi ci ingrassa.
La grande verità è che la gonna è sempre quella e il nostro fisico pure.
Certo, nel tempo possono variare taglia e condizione fisica, ma i cambiamenti repentini nel modo di percepirsi allo specchio dipendono da altri fattori.


Il nostro reale stato di salute: sistema immunitario debole, stanchezza, disturbi di vario genere... Il nostro corpo è stato progettato come una macchina perfetta.
Ma le diamo il carburante giusto?
La lasciamo riposare? Ne puliamo i filtri?

 

Ho scoperto un modo per auto-motivarmi a mangiare cibo più sano: pensare che ciò che mangio diventa inevitabilmente una parte del mio corpo o energia per farlo funzionare. Non so voi, ma io non voglio schifezze nelle mie labbra, né nei miei occhi, tantomeno nello stomaco o nel cuore.

È dimostrato scientificamente che cibi, aria e acqua a disposizione oggi non portano gli stessi benefici di 50 anni fa, anzi sono persino dannosi. Ecco perché è sempre più importante disintossicarsi, purificarsi, tornare al naturale...

 

In gioco non è solo la linea, anzi: ciò che condiziona maggiormente il giudizio che diamo alla nostra immagine riflessa è l'energia positiva che circola in noi.
Quando siamo appesantite ci pesa lavorare, siamo svogliate e meno produttive.
Questo provoca frustrazione, ancora meno energia e allo specchio ci vediamo grosse, grigie e fiacche. Bisogna uscire al più presto da questo circolo vizioso!

 

Come? Una volta scelto il carburante giusto, guidiamo la macchina in modo da non danneggiarla, trovando il perfetto equilibrio tra riposo e attività fisica. Scegliete il vostro sport, fatelo con costanza e intenzione e saranno i suoi stessi effetti positivi a farvi capire perché è così importante.

 

Cos'altro fa la differenza? L'atteggiamento, quello che dico tra me e me e il sorriso. Se da una parte il nostro cervello è portentoso, dall'altra è anche ingenuo: possiamo ingannarlo e dirottarlo su pensieri positivi. Osserviamoci allo specchio e riempiamoci di complimenti, sorridiamoci e miglioriamo la nostra postura. Il cervello non capirà se questo atteggiamento è spontaneo o forzato ma pian piano ci si abituerà.

 

Ora sta a noi, perché cosa dovremmo fare in realtà lo sappiamo già. E per farlo basta cominciare. E poi continuare.

 

 


  Francesca Fiorentini
Francesca Fiorentini

Consulente d'immagine
Formatrice & Bridal Stylist. 


Per maggiori informazioni: info@francescafiorentini.it 

www.francescafiorentini.it   www.francescafiorentini.succoaloevera.it

Partecipa alla nostra Community:

VOTA
VOTA
COMMENTA
COMMENTA
Stampa
STAMPA
VINCI
VINCI
CONDIVIDI
CONDIVIDI

Chiudi Entra in MySecretary

Inserisci Nome Utente e Password e entra nel portale


Secretary.it
Nome Utente


Password


Ricordami   |   Hai dimenticato la password?
Non sei ancora iscritto? Iscriviti.