Seguici su Visita il profilo di Secretary.it su Linkedin
Visita il profilo di Secretary.it su Facebook Visita il profilo di Secretary.it su Twitter
Visita il profilo di Secretary.it su YouTube
Instagram il blog di Secretary.it

Professione

Fai conoscere Secretary alle tue amiche!


Invia

Gambe belle e in salute

Per preservare la salute delle nostre gambe, ecco qualche consiglio dagli specialisti del Centro Medico Sant'Agostino


La salute delle gambe

 

La circolazione delle gambe

Nelle gambe si avvalgono sia dell'attività dei muscoli del polpaccio sia di un sistema di valvole che garantiscono il ritorno del sangue al cuore. Per funzionare correttamente le vene devono essere elastiche e le valvole efficienti.

Le varici (o vene varicose) sono vene del circolo venoso superficiale che hanno perso l'elasticità della parete e che sono più dilatate della norma, e le cui valvole non funzionano più correttamente. In queste vene il sangue scorre a fatica e ristagna: nel tempo perciò le vene si dilatano ancora di più, assumendo un aspetto tortuoso visibile anche a occhio nudo, accompagnato talvolta da dolore.

 

Predisposizioni all'insufficienza venosa
Sono soprattutto le donne a soffrirne: la gravidanza e un uso precoce della pillola anticoncezionale sono alcune delle cause più frequenti. I principali fattori di rischio sono la sedentarietà, l'aumento di peso e l'obesità, l'ereditarietà e i disturbi ormonali. Inoltre possono influire i difetti del piede e della postura, la stitichezza cronica, l'esposizione prolungata al caldo che causa la vasodilatazione, attività occupazionali che prevedono il mantenimento della stazione eretta per tempi prolungati.

 

Sintomi iniziali

Inizialmente si può avvertire semplicemente una sensazione di pesantezza e di cute secca alle gambe, soprattutto la sera, magari dopo essere stati in piedi per molto tempo e soprattutto nei mesi caldi. La pesantezza può essere associata a crampi notturni e formicolii e si può manifestare anche con un gonfiore alle caviglie (edema). 

 

Consigli per la prevenzione

• alimentazione ricca di fibre e di vitamina C
• assumere flovonoidi (antiossidanti) come la centella, il mirtillo, i frutti di bosco, il tè verde e altri
• evitare il più possibile la sedentarietà e una costante posizione eretta
• camminare almeno un'ora al giorno
• utilizzare tacchi non più alti di 3-4 cm evitando la scarpa da ginnastica
• idratare frequentemente la pelle
• evitare la lunga esposizione al caldo
• evitare di indossare calzature strette
• dormire mantenendo i piedi più alti rispetto alla testa

 

L'insufficienza venosa cronica - la salute delle gambe

a cura del Dott. Andrea Casini, Chirurgo vascolare del Centro

 Scarica la scheda

 

 

 


Centro Medico Santagostino
  Centro Medico Santagostino

Piazza Sant'Agostino 1 – Milano
www.cmsantagostino.it 

 

Informazioni: renata.bertola@cmsantagostino.it

Partecipa alla nostra Community:

VOTA
VOTA
COMMENTA
COMMENTA
STAMPA
VINCI
VINCI
CONDIVIDI
CONDIVIDI

Chiudi Entra in MySecretary

Inserisci Nome Utente e Password e entra nel portale


Secretary.it
Nome Utente


Password


Ricordami   |   Hai dimenticato la password?
Non sei ancora iscritto? Iscriviti.